venerdì 2 marzo 2012

IL NOSTRO LAGO A SECCO! LE IMMAGINI E LA RASSEGNA STAMPA

Ecco il servizio del TgR Veneto e quello di Antenna3Belluno sul problema siccità che in questi giorni ha prosciugato il nostro lago e causato una moria eccezionale di pesci:
video 

video
Ecco gli articoli dai quotidiani di oggi (per ingrandire le immagini, cliccarvi sopra):
Corriere Veneto

Gazzettino Belluno

Corriere delle Alpi










Il Gazzettino - pagina nazionale















Questa la notizia ripresa dall'ANSA:
AMBIENTE: SICCITA'; LAGO CENTRO CADORE AI LIVELLI DEL 2003
(ANSA) - BELLUNO, 2 MAR - Il lago Centro Cadore è ai livelli della siccità estiva del 2003, diversi metri al di sotto del livello consueto a di fine inverno, tanto che in questi giorni si sta verificando una moria di pesci. A lanciare l'allarme, segnalato dai pescatori della zona, è il sindaco di Calalzo (Belluno) Luca De Carlo, che si dichiara "preoccupato per la situazione presente, ma ancora di più per quella che potrebbe verificarsi in estate, quando alla siccità prevedibile si aggiungeranno i consueti prelievi dal lago alla pianura. Hanno fatto bene gli operatori turistici nelle scorse settimane a denunciare la crisi del settore per la mancanza di neve invernale: allo stesso modo a me preoccupa la stagione estiva, quando a Calalzo arriva la massima parte degli ospiti". Ma non è solo il turismo ad impensierire De Carlo: "tutta la provincia soffre una situazione di siccità, e condivido quanto stanno dichiarando i miei colleghi sindaci in difficoltà per l'approvvigionamento idrico domestico. Se è per questa ragione, ben vengano i prelievi dal nostro lago. La situazione di questi giorni tuttavia è anomala e tipica della stagione estiva, non di quella consueta in questo mese. Per questo vorrei capirne le motivazioni: se sono differenti dalla siccità purtroppo comune a molte aree della provincia, vorremmo esserne messi a conoscenza, credo sia nostro diritto".

Qui sotto invece alcuni siti in cui è presente la notizia:
- RadioClub103
- Tg Telebelluno (immagini di Osvaldo Da Vià)