venerdì 30 novembre 2012

PRIMARIE MANCATE, UN COLPO DI STATO DA CHI HA PAURA DELLA DEMOCRAZIA

Il Pdl annulla le primarie previste per il 16 dicembre. Ecco i servizi di Antenna3 e Telebelluno in merito alla mia disponibilità di organizzare almeno le primarie provinciali per scegliere i candidati al Parlamento.



giovedì 29 novembre 2012

PRIMARIE ANNULLATE, ALMENO FACCIAMO LE PROVINCIALI. FIGURACCIA CHE GLI ELETTORI NON DIMENTICHERANNO

“In un momento in cui domina l’antipolitica coi suoi slogan e il Pd è capace di mettere in scena Primarie da 3.100.000 elettori, il Pdl decide di annullare ogni consultazione popolare. Una figuraccia che non solo non mi trova d’accordo, ma che gli elettori non dimenticheranno facilmente. La gente vuol scegliere, anche i propri rappresentanti al Parlamento. Chiedo perciò al Coordinamento provinciale di organizzare autonomamente entro il 20 gennaio le primarie del Pdl bellunese. Sono a disposizione per questo scopo, preoccupato che in caso contrario il partito perda anche quello zoccolo duro che nel tempo ha mandato giù scandali, comportamenti inadeguati, casi di malagestione, solo perché ancorato a valori di centrodestra”.
Così il sindaco di Calalzo Luca de Carlo dopo aver appreso che il Pdl ha revocato le primarie previste per il 16 dicembre per scegliere il candidato premier. “E’ una sconfitta per la democrazia, e per chi vuole riappropriarsi della vera politica. Da giugno nel Pdl era in atto un tira e molla tra primarie sì e primarie no, e adesso vengono annullate con la scusa che è troppo tardi. Siccome non ho il Dna da suddito, dico senza problemi che quanto successo dimostra come l’attuale Pdl sia una oligarchia chiusa a cambiamento e rinnovamento, che la voce dei giovani e della Meloni sia minoritaria nell’apparato di partito ma maggioritaria nel Paese reale. Non condivido la decisione del partito, ma credo che a livello territoriale non sia tutto perduto e si possa comunque raccogliere consenso organizzando le Primarie provinciali. Mi metto a disposizione del coordinatore Stefano Ghezze per questa consultazione attorno al 20 gennaio, e lo faccio fin da subito, cosicché ancora una volta come scusa non si possa addurre che è ormai tardi”.

mercoledì 28 novembre 2012

PRIMARIE PDL, IL MIO DNA NON E' DA SUDDITO!

Il servizio andato in onda ieris era nel tg di Antenna3 Belluno in merito alle mie dichiarazioni sulle Primarie Pdl dopo il direttivo di lunedì sera. Se non fosse visibile il video qui sotto, cliccare qui per visualizzarlo e scaricarlo dal mio canale Youtube.

lunedì 26 novembre 2012

UN REGALO PER VOI... SABATO SERA 1° DICEMBRE A CALALZO


Dopo la “prima” di Belluno e gli appuntamenti di Padova e Feltre, la “carovana dei Santi” arriva a Calalzo: sabato sera 1° dicembre in sala consiliare il grandissimo Antonio Fiabane presenterà, in versione acustica, il suo disco “Riconosci i tuoi Santi”. Da “Rita” a “Lascia stare i cantanti”, Fiabane eseguirà i suoi brani più belli, accompagnato dal pianoforte e dalla fisarmonica di Alberto Mambrini, dalle percussioni di Moreno Dal Farra e dal violoncello di Teresa Pante. L’ingresso è libero e gratuito, si inizia alle 21. Un regalo per tutti i calaltini... venite a sentirlo, ne vale veramente la pena!!!

venerdì 23 novembre 2012

PATTO DI STABILITA', DIMISSIONI DI MASSA? LA MIA OPINIONE

Nel servizio di Antenna3, andato in onda nel tg Belluno di ieri sera, la mia opinione sulla protesta dei sindaci contro il Patto di stabilità.

giovedì 22 novembre 2012

"LA VOCE DELLE ISTITUZIONI": RIVEDI LA MIA INTERVISTA

Ecco la puntata de LA VOCE DELLE ISTITUZIONI andata in onda martedì 20 novembre con me ospite. Chi non vedesse il video sottostante lo può scaricare cliccando qui.

mercoledì 21 novembre 2012

"PERDIPIAVE" A CALALZO... RIVEDI LA PUNTATA!

Pubblico qui sotto il video con l'ottava puntata di Perdipiave, il viaggio controcorrente di Lele Marcassa e Checco Maino dalla foce alle sorgenti del fiume Piave. Un viaggio a piedi alla scoperta di luoghi, cultura, storia, personaggi noti e meno noti, enogastronomia e folclore del Veneto lungo il fiume sacro alla Patria. Questa puntata, che contiene immagini da Lagole e Rizzios (dal minuto 7'45"), è stata trasmessa da Antenna3  lunedì 19 novembre. Per info si può vedere il sito www.perdipiave.com. Se non fosse ben visibile il video sottostante, cliccare su questo link.

giovedì 15 novembre 2012

LE "BUONE PRATICHE" DI CALALZO PRESENTATE AL "FORUM GIOVANI" DI MEZZOLOMBARDO (TN) A 300 STUDENTI!


Il Comune di Calalzo tra le “buone pratiche” per quanto riguarda gli spazi per i giovani nella Pubblica Amministrazione. Il sindaco Luca De Carlo relazionerà domani a Mezzolombardo (Trento) in una due-giorni organizzata dalla Consulta Giovani locale, dal Progetto Giovani “Ritorno al Futuro” e dalla Provincia autonoma di Trento, con il titolo “Chi ci ha ridotti in questo Stato?” (vedi qui di cosa si tratta).
“Io e altri quattro amministratori afferenti ad Avviso Pubblico – spiega De Carlo – descriveremo ai ragazzi le nostre esperienze, gli elementi qualificanti che riescono a fare spazio ai giovani, a valorizzare le loro competenze e i loro desideri, a creare opportunità, a favorire la loro partecipazione democratica alla vita della comunità locale. Non sono necessarie formalità o scimmiottamenti di ciò che fanno gli adulti, a Calalzo non l’abbiamo mai fatto: abbiamo dato spazio negli anni ai ragazzi e alle loro progettualità attraverso i bandi di Gioventù attiva e Gioventù Protagonista, educandoli al volontariato come strumento per combattere la cultura dello sballo e per sfruttare al meglio il proprio tempo”.

mercoledì 14 novembre 2012

NUOVA RACCOLTA PER IL VETRO DALLA PROSSIMA SETTIMANA!


Pagina 1
Pagina 2
Da giovedì 23 novembre avrà luogo la nuova raccolta del vetro su tutto il territorio comunale per le cosiddette "grandi utenze" (per lo più operatori commerciali).
Sono in via di consegna i bidoni blu per il porta a porta; vanno esposti e trattati come descritto da questo volantino, così da agevolare Ecomont nel ritiro del materiale nei giorni prefissati.
Per visualizzare il volantino, cliccare sulle immagini a lato che si apriranno ingrandite e leggibili.


martedì 13 novembre 2012

SENZA CANONI IDRICI PROBLEMA GESTIRE IL TERRITORIO. FONDI BIM: MENO CULTURA E PIU' TERRITORIO!

Pubblico il video della mia intervista ad Antenna3 dopo il maltempo che a San Martino ha colpito anche il Bellunese. La mia proposta è chiara: oggi i canoni idrici non sono più a disposizione dei Comuni perchè servono a tenere in vita l?Ente Provincia. In questo modo non abbiamo risorse per prevenire il dissesto idrogeologico. A questo punto utilizziamo allo scopo i fondi del Consorzio BIM: meno cultura e più cura del territorio! (Se il video sottostante non fosse visibile, visualizzarlo cliccando qui)

lunedì 12 novembre 2012

MALTEMPO A CALALZO, LA SITUAZIONE OGGI. FOTO E VIDEO

Il giorno dopo le grandi piogge di San Martino che hanno interessato anche Calalzo, facciamo il punto della situazione. A Lagole è franata l'area con la scaletta di collegamento tra i laghetti: sarà necessario ripristinarla. Abbiamo chiuso anche la strada della Molinà (vedi qui e qui le due ordinanze), a causa del forte pericolo nelle adiacenze della Centrale Enel. Sempre tra la Molinà e la Centrale, è stato completamente eroso il punto fuoco con la spiaggetta realizzato dai VIP, e la riva stradale è ceduta: servirà un lavoro consistente di ricostruzione della sponda, non appena il torrente tornerà alla situazione normale. L'alveo della Molinà oggi è pieno di alberi e ramaglie; non c'è stato l'effetto-diga solo perchè la velocità dell'acqua era tale che le piante non sono rimaste di traverso. Avremo bisogno comunque al più presto delle autorizzazioni per rimuovere i detriti dall'alveo, cosa di cui ci occuperemo appena possibile. In zona Caravaggio, infine, destano un po' di apprensione le sponde della Molinà.
Sono preoccupato comunque per eventuali frane di qui in avanti: oggi non si è mosso nulla, fortunatamente, ma attendiamo la gelata e il disgelo, vigilando su una roccia fragile e friabile che potrebbe dare problemi. Resto fortemente in ansia per le modalità con cui potremo intervenire, al di là dei volontari che si sono già dati da fare in altre occasioni dimostrandoci la loro disponibilità. Non ci sono allo stato attuale le risorse e non possiamo sperare sempre nei Forestali che finora hanno fatto miracoli (per questo li ringrazio di cuore a nome di tutta la comunità). Mancano i fondi del Demanio idrico in teoria destinati alla prevenzione del dissesto idrogeologico: mesi fa avevo lanciato l'allarme (vedi qui l'articolo riguardo al mio appello), e proprio a situazioni come quelle attuali mi riferivo! Adesso qualcuno, che allora mi criticò, si assuma la responsabilità della situazione...
IL VIDEO: l'attuale situazione della Molinà
video
Ecco anche le foto della situazione di oggi. Per ingrandirle in formato originale, cliccare su ogni singola immagine.
Spiaggetta e punto fuoco dei Vip
Strada dalla Molinà a centrale Enel

Qui c'era il punto fuoco dei Vip

La chiusura alla Molinà

Scala franata tra Chalet e laghetti

Detriti vari nel lago

domenica 11 novembre 2012

IL MALTEMPO A CALALZO... ECCO LE IMMAGINI

Pubblico alcune foto riguardo alla situazione del maltempo a Calalzo. In queste ore continua a piovere, ma per ora non si manifestano danni rilevanti, se non uno smottamento a lato della strada verso l’Enaip (prima di dove abbiamo collocato le reti paramassi) e all’altezza del ponte di Rizzios dove l’acqua ha eroso le sponde. Ho deciso di chiudere la strada verso il Chiggiato perché l’acqua correva pericolosamente sulla carreggiata: per fortuna non vi si sono verificate frane, anche perché in estate assieme ai Forestali abbiamo messo in sicurezza una frana importante. Allora qualcuno polemizzò per l’interruzione della strada; ora vediamo che la nostra scelta fu lungimirante e più che opportuna. Quanto al Rio de Vedessana, è attualmente ingrossato ma non preoccupante pur avendo portato a valle dei sassi. Idem per la Molinà, che non desta apprensione. Gli operai Enel stanno controllando le prese; alla Diassa, dove nel 2009 eravamo intervenuti con 500.000 euro per un lavoro di regimazione, la sponda ha tenuto. Mai come nei momenti di emergenza si vede chiaramente come sia fondamentale operare ogni anno in diversi punti a seconda delle risorse disponibili, in collaborazione coi Servizi Forestali.
La mia preoccupazione è per la gestione del “dopo maltempo” e dei danni, dato che i proventi dai canoni idrici sono utilizzati per mantenere in vita l’Ente Provincia. Dobbiamo accontentarci di “pala e pic”… altri fondi non ne abbiamo. (aggiornamento delle ore 18.00. Per ingrandire le foto cliccarci sopra)
Foto 1
Foto 2
Foto 3
Foto 4

Foto 5

Foto 6

venerdì 9 novembre 2012

CALALZO SU LA7... LA MIA INTERVISTA

Nel video qui sotto potete vedere (a partire dal minuto 41'40") la mia intervista e le splendide immagini girate in paese e a Rizzios da La7, per il programma "L'aria che tira" andato in onda oggi 9 novembre. Se non fosse visibile potete scaricarlo facilmente a questo link, le immagini sono sempre a partire dal minuto 41'40". 

Qui sotto invece ecco l'intervista uscita su "Il Corriere delle Alpi" di oggi. per visualizzare l'immagine ingrandita, basta cliccarci sopra. Buona lettura!


NASCONO I "LIBERI SOGNATORI": NEL MANIFESTO PRIMARIE, PREFERENZE, LISTE PULITE, LIMITE MANDATI E TAGLIO VITALIZI


Corriere delle Alpi - 10.11.2012
“La politica non è sinonimo di malaffare ma servizio appassionato al proprio paese o città. Perciò oggi, proprio quando sognare sembra più difficile, dobbiamo restituire ai cittadini il diritto ad una nuova classe dirigente che parta da questi pilastri: primarie sempre, voto con le preferenze, liste senza condannati, limite di due mandati, tetto massimo di retribuzione, abolizione di vitalizi e privilegi”. Il sindaco di Calalzo Luca De Carlo annuncia così la nascita anche a Calalzo e nel Bellunese dei “Liberi Sognatori” (vedi qui sopra o a questo link il servizio di Antenna3 del 9/11) movimento del tutto estraneo ai partiti che punta a restituire, nel periodo di massimo picco dell’antipolitica, dignità e credibilità alla politica italiana attraverso la partecipazione popolare. Il Movimento, oggi, viene presentato ufficialmente a Firenze sotto la Loggia dei Lanzi ed ha già diverse adesioni spontanee in varie province, tra cui Belluno.

mercoledì 7 novembre 2012

CICCHETTIAMO, TUTTE LE FOTO!!!

Ecco tutte le foto, 
visibili e scaricabili, 
scattate a 
Cicchettiamo2012 
dalla nostra fotografa 
Silvia Giacomelli
Per visualizzarle,
buona visione!!!

martedì 6 novembre 2012

LA MIA INTERVISTA A "RADIO IES ROMA" SU EQUITALIA...

Ecco la mia intervista a Radio IES Roma durante il programma Ouverture, in merito alla nostra decisione di "licenziare" Equitalia per le riscossioni. Visto quanto sta accadendo in questi giorni, col Governo che sta tentando di costringere i Comuni a non disdire i contratti con la società, credo siano considerazioni da ascoltare...

lunedì 5 novembre 2012

IL GOL BELLISSIMO DI MIO PAPA'... NEL 1967

Correva l'anno 1967, era l'11 ottobre, e a Belluno si disputava la quarta edizione del trofeo di Longarone in memoria delle vittime del Vajont. La finalissima quell'anno era tra il Calalzo e il San Giorgio (finita 2-0 per Calalzo)... il primo gol nel servizio,  tratto da un filmato dell'archivio Rai (immagini di Ernesto Da Deppo), è di mio padre Ilvio... Guardatelo qui sotto, ne vale la pena (o scaricatelo qui).

ALTRE DUE INIZIATIVE PER I NOSTRI GIOVANI...


Il Comune di Calalzo mette un altro tassello nel Progetto “Gioventù attiva”, che da un anno e mezzo ha creato una rete di giovanissimi volontari pronti a darsi da fare per il paese e a dedicargli tempo prezioso. “Abbiamo deciso – spiegano il sindaco Luca De Carlo e l’assessore Antonio Da Col – di proseguire nell’opera di contrasto alla cultura dello sballo, motivo per cui è nato il Progetto, l’ennesimo della nostra amministrazione a vantaggio dei ragazzi calaltini. Gioventù Attiva può oggi vantare una rete di decine di giovani, per lo più delle scuole superiori e dell’Università, che hanno deciso che il volontariato in paese è il modo migliore per rendersi utili senza buttare il loro tempo in sballi di gruppo, in pomeriggi alcolici o cadendo nell’uso di stupefacenti. Alla nostra opera di educazione e di coinvolgimento di questi ragazzi, oggi si aggiunge un altro tassello: regaleremo loro l’ultimo libro di Beppe Severgnini, ‘Italiani di domani’, e sottoscriviamo l’abbonamento a ‘Il giornale di San Patrignano’ che sarà a disposizione in Biblioteca di tutti gli adolescenti. Li invitiamo a leggerlo con assiduità”.

domenica 4 novembre 2012

IL VIDEO DI TELEBELLUNO SUL NUOVO CAMPO SINTETICO A CALALZO

Ecco il servizio di Telebelluno sull'inaugurazione del campetto in erba sintetica a Calalzo! Chi non lo visualizzasse qui sotto, può vederlo e scaricarlo a questo link.

venerdì 2 novembre 2012

CICCHETTIAMO, ARTICOLI, FOTO, SMS... DA LEGGERE

Corriere delle Alpi - 2.11.2012
Il Gazzettino - 3.11.2012
Grandissimo successo anche quest'anno per Cicchettiamo, che ha richiamato a Calalzo circa 1.000 persone nonostante la pioggia e il vento. Il grande impegno del Comune, del Gruppo Natura e dei ristoratori è stato decisamente premiato, regalando anche quest'anno ai nostri visitatori una serata di Ognissanti secondo tradizione e lontana dalle americanate che non ci appartengono. Ecco alcuni sms ricevuti dai baristi dopo il mio in cui chiedevo loro l'andamento della serata: "Ciao Luca, nonostante il tempo abbiamo lavorato molto bene e c'è stata bella gente... Mi dispiace solo che il sindaco non si faccia vedere nella parte bassa :)"... e ancora: "Benissimo! Sono ko ma contenta!", "Tutto bene direi!", "Molto bene grazie! E' stata proprio una bella serata". Da parte mia ringrazio per l'entusiasmo e la passione tutti coloro che hanno lavorato al buon andamento della serata! Ecco alcune foto dell'evento pubblicate al sito del Corriere delle Alpi: per visualizzarle cliccate qui